Tria Corda e i suoi Musici

Image

Tria Corda e i suoi Musici

Ambiziosi progetti per una migliore Sanità salentina

testo di Annachiara Figlia / foto Aditya Romansa


Image

Quando hai una pagina bianca e hai bisogno di scrivere ma non sai da dove cominciare. Come quando hai un ambizioso progetto e cominci da zero senza sapere se riuscirai a realizzarne la minima parte.
L’Associazione Tria Corda nasce così, su un foglio bianco, con migliaia di mani a scrivere un futuro migliore per una terra fertile e i suoi bambini. La nascita del Polo Pediatrico del Salento è una sfida per cui da sempre si batte la Onlus. Ogni briciola del suo operato è un piccolo mattoncino che va a costruire le fondamenta di un progetto tanto ambizioso da sembrare folle. Eppure quasi realtà.

Probabilmente oltre al Governo, alle Istituzioni, al Cis, chi ha lavorato e sta attivamente lavorando alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica sono le persone: una rete di associazioni si è stretta intorno a Tria Corda dando vita a SoloxLoro, un “movimento” capace di smuovere animi e diffondere positività nei genitori di tutti i bambini salentini.

Dopo gli arredi donati da Tria Corda, con il sostegno di Fondazione Mediolanum Onlus, al reparto di Chirurgia Pediatrica del Vito Fazzi di Lecce, l’obiettivo ora è quello di dedicare un intero piano dell’Ospedale a tutti i reparti pediatrici: Chirurgia Pediatrica, Pediatria, Oncoematologia Pediatrica, Unità di Terapia Insentiva Neonatale (Utin) e Terapia Intensiva Pediatrica. Il Polo Pediatrico diventerà così il punto di riferimento per tutte quelle famiglie che si trovano nella necessità di dover curare i propri bambini: presto potranno farlo senza dover viaggiare affrontando spese lontani da casa.

Ci si chiede in che modo poter essere utili affinché questo progetto si realizzi al più presto. La risposta sarebbe tanto complessa, ma ci sentiamo in dovere di esprimerci con una sola parola: donare. Donare, in qualsiasi modo. Partecipando agli eventi organizzati in favore di Tria Corda ad esempio, uno per tutti Musici per una Notte: uno spettacolo musicale che vedrà professionisti salentini cimentarsi in esibizioni a base di canto e musica, una vera gara di solidarietà a suon di note vivaci. La serata si svolgerà il 26 dicembre al Teatro Apollo di Lecce, e l’intero ricavato verrà devoluto in favore del progetto eSCO, a cui Tria Corda si dedica da tempo con fervore. eSCO permette ai bambini allettati, sia essi in ospedale, sia in lunga degenza a casa, di partecipare alle lezioni scolastiche con un tutor dedicato e strumenti digitali per collegarsi in tempo reale alla propria classe. Musica e canto diventeranno quindi il fuoco che illuminerà un progetto tanto caro alle scuole e ai bambini tutti.

Scegli dove accomodarti in teatro scrivendo a segreteria@triacordaonlus.it o chiamando al 351 9199569 dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.00. L’allestimento della festa di Musici per una Notte è già in corsa, mancate solo voi e i vostri sorrisi.

Approfondimenti

Scopri tutti i progetti Tria Corda visitando il loro sito e la loro pagina facebook.

Image

Potrebbe interessarti anche