‘Ti ascolto’, il Consultorio diocesano rinnova il suo impegno

Image

‘Ti ascolto’, il Consultorio diocesano rinnova il suo impegno

Il servizio del Consultorio diocesano “La Famiglia” compie un anno

fonte Portalecce, testo di Simona Greco


Image

Amare vuol dir soprattutto ascoltare e così dopo un anno dalla sua inaugurazione il servizio “Ti ascolto” del Consultorio diocesano “La Famiglia” è lieto di rinnovare il suo impegno di Sos telefonico, consulenze vis a vis e orientamento.
Il servizio è pubblico ed è aperto a tutti il martedì e il mercoledì dalle 16 alle 18 in Via Libertini 40 a Lecce. Un team di volontari professionisti, psicologi e counselors, offrono il proprio servizio a titolo gratuito per sostenere, supportare ed ascoltare la persona in situazioni di sofferenza e di disagio psichico. L’ascolto può essere sia telefonico, che vis a vis ed è fondato sul principio della tutela della privacy e del segreto professionale. Il servizio “Ti ascolto” non svolge attività di psicoterapia.

In quest’anno di attività forte è stata l’attenzione da parte dei cittadini che si sono rivolti al questo servizio utile per il benessere psicofisico degli utenti. Interessante è stato anche l’afflusso di telefonate per colloqui anonimi puramente telefonici di consulenza e orientamento ai servizi territoriali, che sono stati dagli esperti mappati e catalogati. È stata aperta apposita pagina Facebook per consentire anche ai più giovani di mettersi in contatto con gli esperti e abbattere paure e diffidenze.

Una risorsa importante ed anche un valore per chi si rivolge al servizio, oltre alla professionalità, è anche la tempestività con cui vengono accolti e ascoltati i bisogni di tutti.

Per qualsiasi informazione il Consultorio diocesano “La Famiglia” è pronto ad ascoltare tutto al numero telefonico 0832.240704 oppure all’indirizzo e-mail cons.lafamiglia@libero.it.

Approfondimenti

Nessun link o testo di approfondimento disponibile.

Image

Potrebbe interessarti anche