Kids, il Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni al via a Lecce

locandina kids festivale lecce 2019-2020
Image

Kids, il Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni al via a Lecce

Diventare bambini è il tema dell'edizione 2019-2020

Image

Sarà che è nato nello stesso anno in cui anche noi di LecceBimbi siamo diventati genitori (2014), sarà che lo abbiamo visto crescere, sarà che ad ogni edizione non vediamo l’ora di sapere quali sorprese ci riserverà, sarà che porta con sè un carico incredibile di allegria, emozioni, euforia, intrattenimento, spettacolo, ricchezza e bellezza senza eguali per le famiglie di Lecce… Insomma, quando arriva la notizia che Kids Festival internazionale del teatro e delle arti per le nuove generazioni è di nuovo in città, il sorriso si impossessa improvvisamente dei nostri muscoli facciali e là rimane ad ogni piccolo passo fatto tra le sue iniziative.
E allora sì, da qualche giorno la notizia è arrivata: Kids è tornato e dobbiamo necessariamente spulciare insieme il ricchissimo programma 2019-2020 e le tante meravigliose iniziative collaterali.

Ma prima un po’ di storia, per quelle (poche) persone che non lo dovessero conoscere. Kids Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni è nato nel 2014 da un’idea di Factory compagnia transadriatica e Principio attivo teatro ed è stato accolto e sostenuto dal Comune di Lecce e dal Teatro Pubblico Pugliese. La Direzione artistica è affidata a Tonio De Nitto e Raffaella Romano.
È un festival che parla tutti i linguaggi dell’arte: teatro, danza, teatro di figura, circo contemporaneo e arti visive, dedicato a tutti e alle famiglie in particolare, con proposte pensate ad hoc per neonati fino agli adolescenti, senza dimenticare gli adulti che partecipano con entusiasmo alle varie attività. È un festival diffuso, che invade letteralmente la città e i suoi spazi: dal centro storico alle periferie, fino ad arrivare alle marine, all’insegna dell’inclusività e della partecipazione. Non mancano poi i momenti di riflessione e approfondimento su temi socialmente rilevanti con focus dedicati ad artisti o compagnie che hanno segnato il nostro tempo.
Insomma, un festival senza confini che cerca di valorizzare il tempo da vivere in famiglia, in un periodo, quello delle festività natalizie, in cui è ancora più bello ritagliarsi momenti di crescita e di cultura collettiva.

Il tema dell’edizione 2019-2020: diventare bambini

Ogni anno Kids festival propone un tema diverso, un filo conduttore che tesse le trame di spettacoli e incontri, con l’intento di instillare un messaggio ben preciso. Per questa nuova edizione, il tema è DIVENTARE BAMBINI, ritrovarsi piccoli e saper guardare il mondo da una prospettiva differente. Il teatro ci fa diventare bambini perché dietro la meraviglia, la paura, la gioia affiorano tutti gli interrogativi con i quali componiamo le nostre certezze.
E allora diventiamo tutti bambini, o forse semplicemente torniamo ad esserlo al fianco dei nostri figli, anche solo per la durata di uno spettacolo… sarà naturale terapia per la nostra mente sempre troppo affollata da rumorosi pensieri.

Il programma 27 dicembre 2019 – 6 gennaio 2020

Si parte il 27 dicembre e si finisce come ogni anno con una grande festa il giorno della Befana: quest’anno circa 20 compagnie coinvolte, oltre 60 spettacoli con attori e attrici pugliesi, italiani e stranieri, incontri, un Kids Village diffuso, laboratori e attività di formazione.
Una vera e propria festa del teatro con proposte internazionali di altissimo livello. Qualche esempio: il circo contemporaneo dei kenyoti Black Blues Brothers, uno spettacolo acrobatico comico musicale di grande successo nello scorso festival di Edimburgo; la compagnia svizzera Baccalà con Pss.. Pss…, spettacolo con oltre 800 repliche alle spalle e moltissimi premi in tutto il mondo; l’esperienza italo-spagnola dei Teatri mobili con due spettacoli all’interno di strane strutture ricavate da un autobus e un camion con piccole gradinate per 40 spettatori. Da segnalare anche la danza e la performance con Joseph Kids di Alessandro Sciarroni, Leone d’argento a Venezia la scorsa estate, e le narrazioni nei vagoni dei treni storici custoditi nel Museo Ferroviario di Lecce con In viaggio con le storie. Per i piccolissimi, Baby Kids accoglierà La Baracca di Bologna con Una storia sottosopra e Cà luogo d’arte con Caro orco.
Il ricchissimo programma è consultabile on line a questo link ma vi consigliamo di prenderne una copia cartacea presso le biglietterie e l’info point in Corso Vittorio Emanuele o presso il Castello di Carlo V, in modo da scegliere e pianificare al meglio la vostra partecipazione al festival.

Il Kids Village

Oltre al teatro e all’arte, Kids propone anche un articolato programma di laboratori dedicati ai bambini e alle bambine, con attività pensate anche per i più grandi. È il Kids Village, con attività che si svolgeranno all’interno del Convento dei Teatini con laboratori sostenuti da Storie cucite a mano, nella centralissima Villa comunale con attività anche per i piccolissimi e presso le Manifatture Knos, sede della prima Scuola di Circo della Città, laboratori dedicati alla scoperta delle arti circensi. Alcune attività saranno presenti anche nei rioni più periferici: il “Centro polivalente Rione Casermette” ospiterà un laboratorio per scoprire il magico mondo del teatro d’ombre e il centro socio educativo “Volare Alto” in Via Pistoia un laboratorio di teatro di figura. Qui tutti i dettagli.

I luoghi del Kids Festival

Questi gli spazi dedicati al Festival: Teatro Apollo (via Salvatore Trinchese), Manifatture Knoss (via Vecchia Frigole, 36), Castello di Carlo V (viale Felice Cavallotti), Museo Ferroviario (via G. Codacci Piasanelli, 3), Cine Teatro Don Bosco (via Salesiani, 4), Porta San Biagio, Sala Polivalente del Rione Casermette e Teatro Asfalto.

Tutte le info dettagliate sul sito ufficiale www.kidsfestival.it.
… non vediamo l’ora di diventare bambini!

Approfondimenti

BIGLIETTI
€ 5,50 – ingresso adulti e bambini
€ 6,00 – prevendita e prenotazione telefonica
€ 7,00 – vendita on line
€ 3,00 – spettacoli Chiesa San Sabino – Borgo Piave
e “Picasso ritratti” – Convitto Palmieri

KIDS CARD
Nominale e valida per 3 spettacoli € 13,50

CARTA DOCENTE E 18APP
È possibile utilizzare le carte Docente e 18app per tutti gli spettacoli in programma presentando al botteghino copia stampata del voucher, riporatndo nome, cognome e numero di telefono.

OPERAZIONE ROBIN HOOD
regala o ricevi un biglietto gratuitoper gli spettacoli di Kids

INFO & PREVENDITE

– Info Point Corso Vittorio Emanuele – orari: 10.00 – 13.00 e 16.00 – 20.00

– Castello Carlo V (per tutti gli spettacoli) tel. 0832 246517

orari: feriali dalle 9.00 / 19.30
domeniche 9.30 / 19.30 – vigilie 9.00 / 19.00
festività 10.00 / 13.00 e 17.00 / 20.00

INFO & PREVENDITE CON PRENOTAZIONE TELEFONICA
dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.00

329 9741727 – 328 2862885 – 340 3129308 – 327 7372824

LABORATORI
partecipazione su prenotazione – info: 393.4116762

PREVENDITA ONLINE
www.vivaticket.it

SOCIAL (Facebook – Instagram)
@kidsfestivaldelteatro #kidsfestival

WEBSITE

www.kidsfestival.it
www.teatropubblicopugliese.it/festivalkids
www.comune.lecce.it

Image

Potrebbe interessarti anche