Insieme siamo un miracolo

Image

Insieme siamo un miracolo

11 ottobre, giornata internazionale delle bambine e delle ragazze

testo di Annachiara Figlia / foto di Freepik


Image
Image

Sarebbe stato bello organizzare una festa per tutte le bambine del mondo, ma siamo certi che tutti, nel nostro piccolo, le abbiamo festeggiate: oggi è la Giornata Internazionale delle Bambine, fortemente voluta dall’ONU con la Risoluzione 66/170 del 19 dicembre 2011. Un’occasione creata per discutere fattivamente sul miglioramento delle loro condizioni di vita, promuovendone l’emancipazione. Secondo i dati ONU nel mondo vivono 1,1 miliardi di bambine. A molte di loro viene negata la serenità familiare, e il periodo adolescenziale spesso è costellato da difficoltà che si ripercuotono nella vita di donna adulta.
L’emancipazione femminile infatti comincia proprio da bambine: ecco perché la parità di genere è un diritto fondamentale, uno dei principali obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Importante è garantire alle bambine, alle ragazze, e alle donne che saranno, parità di accesso all’istruzione, a cure mediche adeguate, alla libera scelta nelle decisioni politiche, economiche e lavorative.

Belle parole, e belli pure tanti gesti oggi, come quelli di Save the Children: parte del ricavato della vendita di una speciale felpa, realizzata e venduta da OVS, andrà devoluto ai progetti che l’Organizzazione realizza in Italia e in altri paesi del mondo. La felpa ha la scritta “Wonder(ful) girl” (con la versione per le donne “Wonder(ful) Woman”), un inno al miracolo che è l’universo femminile.

Tra tante star italiane che stanno supportando la causa di Save The Children e OVS ci piace nominare Alessandra Amoroso, una bambina salentina diventata una grande donna:
“Sono felice di essere al fianco di @ovspeople e @savethechildrenitalia in occasione della Giornata internazionale delle bambine, indossando questa felpa speciale nata dal contest #LaMiaVoce. È vero che oggi molte bambine non hanno tutte le possibilità per crescere in modo sereno ed esprimere il proprio potenziale, ma è anche vero che insieme possiamo sostenerle, anche con piccoli gesti!
Perché dietro ogni donna meravigliosa, c’è una bambina meravigliosa”.

Insieme siamo un miracolo.

Approfondimenti

Nessun link o testo di approfondimento disponibile.

Image

Potrebbe interessarti anche